Navigazione veloce

GLI

CRITERI DI FUNZIONAMENTO

  • Il Gruppo di Lavoro per l’Inclusione è presieduto dal Dirigente scolastico o dal Collaboratore vicario, da lui delegato
  • E’ integrato con il/i docente/i di sostegno assegnati alla scuola dall’USP

COMPITI DEL GLI

  • Rilevazione degli alunni con Bisogni educativi speciali (BES) presenti nella scuola
  • Raccolta e documentazione degli interventi didattico-educativi già posti in essere e predisposizione di ulteriori piani di intervento
  • focus/confronto sui casi, consulenza e supporto sulle strategie e sulle metodologie di gestione dei singoli alunni e delle classi
  • rilevazione, monitoraggio e valutazione del grado di inclusività della scuola
  • raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH Operativi
  • elaborazione di una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con BES da redigere entro il mese di giugno di ogni anno scolastico.
  • adattamento del Piano a settembre/ottobre o quando necessario

COMPITI DEL REFERENTE

  • Effettua consulenza e informazione ai docenti e alle famiglie in materia di normativa e di metodologia e didattica
  • Cura il rapporto con gli Enti del territorio
  • Supporta i Consigli di Classe per l’individuazione di casi di alunni BES
  • Raccoglie e analizza la documentazione
  • Partecipa ai Consigli di Classe, se necessario, e fornisce collaborazione alla stesura di PDP e PEI
  • Monitora i risultati ottenuti
  • Condivide proposte con il Collegio dei Docenti
  • Collabora per la stesura del Piano dell’Offerta Formativa